Membro - Recycling Technologies Ltd

Info

Questa pagina, originariamente pubblicata in inglese, è offerta in italian con l'aiuto di traduttori automatici. Avete bisogno di aiuto? Contattateci

Recycling Technologies ha sviluppato una macchina modulare per riciclare i rifiuti di plastica in modo commercialmente interessante.

Tipo Startup o lavoratori autonomi
Fondato 2011
Dimensioni dell'azienda 83
Tipo membro
innovatore
Fondatori Adrian Griffiths
Sede operativa Prospect Hill, Swindon SN1 3JU, UK
Social network
Recycling Technologies Ltd

Su di noi













La plastica è fantastica, utilizzata ogni giorno e ovunque nella nostra vita. Tuttavia, quando gli imballaggi in plastica diventano rifiuti, solo il 10% viene riciclato; il resto viene messo in discarica, incenerito o disperso nell'ambiente e negli oceani. Poiché si prevede che la domanda di plastica raddoppierà in vent'anni, è urgente aumentare rapidamente la capacità di riciclaggio della plastica.







Recycling Technologies ha sviluppato e brevettato una macchina leader a livello mondiale, la RT7000, che ricicla chimicamente i rifiuti plastici trasformandoli in petrolio, il Plaxx®. Si tratta di una materia prima petrolifera che può essere utilizzata per la produzione di nuove plastiche, oltre che di carburanti e cere a bassissimo tenore di zolfo. L'RT7000 ricicla la plastica comunemente considerata "non riciclabile", come i pacchetti di patatine, le vaschette nere per alimenti, ecc. I gestori dei siti di smaltimento dei rifiuti e le amministrazioni locali chiedono a gran voce alternative interessanti al conferimento in discarica e all'incenerimento di plastiche miste, che oggi costano dalle 80 alle 130 sterline a tonnellata. L'RT7000 si inserisce facilmente nei centri di riciclaggio esistenti e consente agli operatori di trasformare questi rifiuti di plastica in un prodotto, Plaxx®, che ha un valore di circa 300 sterline per tonnellata sul mercato. RT7000 è modulare e sarà prodotto in serie, consentendo una rapida introduzione in tutto il mondo. Iniziando con il primo RT7000 commerciale in Scozia quest'anno - parzialmente finanziato dal governo scozzese - entro un decennio l'azienda prevede di installare una capacità di riciclaggio di 10 milioni di tonnellate di plastica all'anno, pari a 3 volte la capacità attuale dell'UE. Letecnologie di riciclaggio in



sintesi: - Impianto Beta in funzione con successo presso il centro di riciclaggio del Comune di Swindon - Contratto per la prima macchina commerciale e accordi di offtake per la produzione Plaxx già venduti - Altri 1300 saranno costruiti entro il 2027 per riciclare 10Mt di plastica all'anno - Sostenuto da Innovate UK, BEIS e dal governo scozzese.
Leggi di più
Sede operativa Prospect Hill, Swindon SN1 3JU, UK

SDG di applicazione

Gli Obiettivi di sviluppo sostenibile sono una chiamata all'azione per porre fine alla povertà, proteggere il pianeta e garantire pace e prosperità ovunque.
SDG 6
Acqua pulita e servizi igienici
SDG 6 icon
SDG 7
Energia pulita e conveniente
SDG 7 icon
SDG 9
Industria, innovazione e infrastrutture
SDG 9 icon
SDG 11
Città e comunità sostenibili
SDG 11 icon
SDG 12
Consumo e produzione responsabili
SDG 12 icon

Soluzioni efficienti

Soluzioni etichettate da Recycling Technologies Ltd

Il marchio Solar Impulse Efficient Solution cerca di colmare il divario tra ecologia ed economia, unendo la protezione dell'ambiente e la redditività finanziaria per dimostrare che queste soluzioni non sono costose soluzioni ai problemi, ma piuttosto opportunità di crescita economica pulita.

Le informazioni sopra riportate hanno esclusivamente scopo informativo e la Solar Impulse Foundation non fornisce alcuna garanzia sulla loro autenticità, completezza o accuratezza. Per convalidare l'adesione all'Alleanza Mondiale per le Soluzioni Efficienti, la Fondazione Solar Impulse verifica solo che ogni entità sia registrata e abbia sottoscritto i nostri principi e valori enunciati nella seguente Carta dell'Alleanza Mondiale per le Soluzioni Efficienti. Per i membri che sono anche fornitori di soluzioni, queste informazioni non costituiscono una consulenza sugli investimenti o una raccomandazione ad acquistare, effettuare transazioni o stipulare accordi con le parti o le persone sopra menzionate. I potenziali investitori o le parti interessate sono gli unici responsabili delle loro decisioni di investimento o commerciali e dell'esecuzione di qualsiasi due diligence richiesta dalle circostanze.