Economia circolare

Come dare forma a un futuro sostenibile?

Scoprite l'importanza dello sviluppo di un'economia circolare, le potenziali soluzioni per realizzarla e come potete contribuire.

circular economy
Circular economy icon
Economia circolare e dintorni
Oggi possiamo!

L'economia circolare mira a cambiare il paradigma rispetto all'economia lineare, limitando l'impatto ambientale e lo spreco di risorse e aumentando l'efficienza in tutte le fasi dell'economia del prodotto.

I recenti allarmi sull'inquinamento da rifiuti e sui limiti delle risorse naturali stanno incoraggiando lo sviluppo di un'economia circolare.
Qual è la definizione di economia circolare, quali sono i suoi benefici e le soluzioni per realizzarla?


01. Soluzioni

Soluzioni di economia circolare

Il marchio Solar Impulse viene concesso a soluzioni innovative di economia circolare che soddisfano elevati standard di sostenibilità e redditività.

Ogni soluzione viene sottoposta a un rigoroso processo di valutazione da parte di esperti indipendenti.


02. Contribuisci

Cosa si può fare?

Foto di Thomas Richter su Unsplash

Invia la tua soluzione

Come azienda, sviluppate una soluzione efficiente e desiderate ottenere il marchio Solar Impulse

Richiedere l'etichetta

Consigliare un'azienda

Conoscete un'azienda innovativa che sviluppa soluzioni efficienti? Fatela conoscere al nostro team

Lasciateci un messaggio

circular economy concept

03. Definizione

Cos'è l' economiacircolare?

L'economia circolare si riferisce a un modello economico il cui obiettivo è produrre beni e servizi in modo sostenibile, limitando il consumo e lo spreco di risorse (materie prime, acqua, energia) e la produzione di rifiuti.

Si tratta di rompere con il modello dell'economia lineare, basato su un modello "prendi-fai-consuma-getta", proponendo di trasformare i rifiuti in materie prime riciclate per la progettazione di prodotti o per altri usi.

Il modello dell'economia circolare si inserisce direttamente nel quadro più generale dello sviluppo sostenibile. Fa parte di una strategia globale che utilizza, tra l'altro, i principi dell'economia verde, dell'ecologia industriale, dell'eco-design o dell'economia della funzionalità.


Foto di Thomas Lambert su Unsplash
green forest

04. Principi

Principi dell'economia circolare

L'economia circolare comprende un numero molto elevato di settori di attività e può essere suddivisa in 7 modelli complementari di produzione e consumo che, se combinati, hanno senso e si rafforzano a vicenda:


  • 1. Approvvigionamento sostenibile: sviluppo e attuazione di una politica di acquisto responsabile
  • 2. Ecodesign: processo di riduzione degli impatti ambientali di un prodotto o di un servizio durante il suo ciclo di vita
  • 3. Ecologia industriale e territoriale: ricerca di sinergie eco-industriali a scala di area aziendale - gli scarti di un'azienda possono diventare le risorse di un'altra azienda
  • 4. Economia della funzionalità: economia collaborativa che privilegia l'uso rispetto al possesso e quindi tende a vendere servizi legati ai prodotti piuttosto che i prodotti stessi
  • 5. Consumo responsabile: consumo razionale e scelta di prodotti secondo criteri sociali ed ecologici
  • 6. Prolungare la durata d'uso: attraverso la riparazione, il riuso e la riconversione
  • 7. Riciclaggio: trattamento e recupero dei materiali contenuti nei rifiuti raccolti

05. Benefici

Vantaggidell'economia circolare

I principali obiettivi e vantaggi di un'economia circolare sono:

Foto di Noah Buscher su Unsplash
growing plant

Dipartimento ambientale

Il primo vantaggio dell'economia circolare è la tutela dell'ambiente, riducendo i rifiuti e le emissioni di gas serra, sistematizzando il riciclo e ponendo fine all'obsolescenza programmata. L'economia circolare permette anche di diminuire la dipendenza dall'importazione di risorse (materie prime, acqua, energia).

Foto da PxHere
meeting room

Economico

Un altro grande vantaggio dell'economia circolare è che stimola l'innovazione e favorisce la crescita economica e, a lungo termine, potrebbe aumentare la competitività delle aziende nazionali.

Foto di Ryan Everton su Unsplash
recycling worker

Social

Inoltre, l'economia circolare crea posti di lavoro e consente alle persone di risparmiare, riducendo la disoccupazione e la povertà, nonché l'impatto sociale dell'inquinamento e dei cambiamenti climatici.


circular economy forum

06. Prove pratiche

Le sfidedell'economia circolare

institutional icon

1. Istituzionale

È necessario adattare norme e regolamenti per incoraggiare e promuovere lo sviluppo dell'economia circolare, sia a livello nazionale che internazionale. Infatti, il rafforzamento delle politiche governative locali a sostegno della sua implementazione e l'introduzione di una legislazione chiara sono fondamentali per promuovere la transizione verso modelli aziendali di economia circolare.

costs icon

2. Economico

La trasformazione delle imprese è costosa. Pertanto, gli incentivi finanziari sono essenziali per realizzare l'economia circolare. L'abbassamento dell'IVA sui prodotti riciclati e l'aumento delle imposte sulle materie prime vergini sono esempi di soluzioni che potrebbero essere adottate per accelerare l'adozione di iniziative di economia circolare.


Solar Impulse plane - vertical forest

Una sfida, #1000soluzionipercambiare il mondo

Solar Impulse Efficient Solution Label

Un marchio che si concentra sia sull'ambiente che sulla redditività.

Per la prima volta un'etichetta dimostra la redditività economica delle soluzioni che proteggono l'ambiente. La Fondazione Solar Impulse sta selezionando 1.000 soluzioni che proteggono l'ambiente in modo redditizio, assegnando loro il marchio Solar Impulse Efficient Solutions.

In collaborazione con esperti indipendenti e istituzioni rinomate, l'Alleanza Mondiale propone di valutare gratuitamente le soluzioni dei suoi membri. Il marchio Solar Impulse Efficient Solutions offrirà un vantaggio competitivo agli innovatori e una garanzia di qualità a chi cerca soluzioni.

Solar Impulse Efficient Solution Label

Un marchio che si concentra sia sull'ambiente che sulla redditività.