Membro - APPLIED CAVITATION TECHNOLOGIES LTD ( ACT)

Info

Questa pagina, originariamente pubblicata in inglese, è offerta in italian con l'aiuto di traduttori automatici. Avete bisogno di aiuto? Contattateci

La tecnologia di ACT Company consente di ridurre radicalmente i costi di trattamento delle acque reflue, l'energia utilizzata e l'impatto ambientale.

Tipo Startup o lavoratori autonomi
Fondato 2010
Dimensioni dell'azienda 7
Tipo membro
innovatore
Fondatori Joffe Nataly
Sede operativa כץ 85, Petah Tikva, Israel
Social network
APPLIED CAVITATION TECHNOLOGIES LTD  ( ACT)

Su di noi

Domanda: oltre 100.000 impianti di trattamento delle acque reflue urbane e industriali (WWTP) in Europa, Stati Uniti, Giappone e altri Paesi sviluppati. Solo gli impianti di trattamento delle acque reflue urbane europei consumano complessivamente 15.021 GWh/anno. In tutta Europa, l'acqua è il quarto settore più energivoro, con l'aerazione degli impianti a fanghi attivi che contribuisce per un impressionante 2% all'utilizzo netto di elettricità. L'aerazione costituisce dal 54% all'80% dell'energia totale consumata nel processo WWT. Di conseguenza, viene rilasciata un'enorme quantità di CO2 associata all'energia. Gli attuali processi di aerazione non sono né efficienti, né molto economici, né rispettosi dell'ambiente. Soluzione: Cavitech (ACT' Aeration Technology) utilizza metodi innovativi basati sulla supercavitazione idrodinamica per miscelare in modo efficiente gas (aria contenente ossigeno) e liquido (acque reflue trattate). L'esclusivo sfruttamento da parte di ACT dei fenomeni di cavitazione idrodinamica sviluppati in Cavitech riduce sostanzialmente l'energia spesa per aerare e sospendere i fanghi attivi nei bioreattori degli impianti di depurazione e, di conseguenza, riduce il consumo energetico, i costi e l'impatto ambientale. Vantaggi competitivi: Cavitech riduce il consumo di energia per l'aerazione negli impianti di depurazione del 60-80% e abbassa drasticamente i costi di capitale e operativi, consentendo un ampio margine di vendita e l'utilizzo di modelli commerciali avanzati come l'Energy Performance Contracting (modello ESCO). Abbiamo dimostrato un trasferimento di O2 per kWh da 4 a 5 volte superiore rispetto agli aeratori a bolle fini (gold-standard). Inoltre, grazie all'elevata efficienza di aerazione, Cavitech necessita di iniettare meno aria nell'acqua, generando così meno fumi e aerosol nocivi derivanti dall'effetto di sparging dell'aria. Un altro vantaggio di Cavitech è che per alimentarlo si possono utilizzare fonti di energia rinnovabile, come l'energia solare ed eolica. Stato della tecnologia: TRL6: nel 2018-19 l'azienda ha condotto una validazione delle prestazioni semi-industriali per l'efficienza di aerazione e altri KPI critici adottati a livello industriale. Dimensioni del mercato: Si prevede che il mercato globale delle apparecchiature per il trattamento delle acque e delle acque reflue sarà valutato a 103,41 miliardi di dollari entro il 2025, in crescita rispetto ai 50,65 miliardi di dollari del 2015. Il mercato globale dei sistemi di aerazione delle acque reflue raggiungerà 8,39 miliardi di dollari nel 2020. In totale, in Europa ci sono oltre 70.000 impianti di depurazione delle acque reflue. Di questi, circa 22.000 sono gli impianti di depurazione comunali. Strategia aziendale: ACT sviluppa tecnologie per tutti i tipi di impianti di depurazione biologica. ACT intende sfruttare il mercato europeo in quanto gli impianti di trattamento delle acque reflue devono essere conformi alla direttiva CE sul trattamento delle acque reflue e alle pressioni europee per la riduzione delle industrie ad alta intensità energetica. Modello di business e commercializzazione: Per essere scalabili, forniamo la tecnologia e seguiamo un B2B attraverso distributori formati e certificati. A breve termine, l'azienda prevede anche di creare nuovi modelli di reddito basati sul risparmio energetico seguendo un modello ESCO con istituzioni finanziarie. Partnership chiave assicurate: Operatori del trattamento delle acque reflue: Palgey Maim (IE) per dimostrazioni in: AFULA WWTP, Hasolelim WWTP, Tnuva WWTP. Ayalon (IE) per la dimostrazione in 1 impianto di depurazione. Uffici di progettazione GIZMAKER, AR e ECLECTIC Fornitori: Grundfos (Danimarca) ANDRITZ AG (Austria) e Huber SE Technology (Germania). Ricerca: CENTA (Spagna) Servizi idrici: EMASESA (Spagna) Distributori: WTN (NL) Esigenze di finanziamento: Per i piani delineati in questa proposta, stimiamo che avremo bisogno di un totale di circa 2,82 milioni di euro fino al raggiungimento del punto di pareggio (anno 2023). Chiediamo una sovvenzione di 1,8 milioni di euro e prevediamo di raccogliere 1 milione di euro in finanziamenti azionari EIC.
Leggi di più
Sede operativa כץ 85, Petah Tikva, Israel

SDG di applicazione

Gli Obiettivi di sviluppo sostenibile sono una chiamata all'azione per porre fine alla povertà, proteggere il pianeta e garantire pace e prosperità ovunque.
SDG 6
Acqua pulita e servizi igienici
SDG 6 icon
SDG 7
Energia pulita e conveniente
SDG 7 icon
SDG 9
Industria, innovazione e infrastrutture
SDG 9 icon
SDG 11
Città e comunità sostenibili
SDG 11 icon
SDG 12
Consumo e produzione responsabili
SDG 12 icon

Soluzioni efficienti

Soluzioni etichettate da APPLIED CAVITATION TECHNOLOGIES LTD ( ACT)

Il marchio Solar Impulse Efficient Solution cerca di colmare il divario tra ecologia ed economia, unendo la protezione dell'ambiente e la redditività finanziaria per dimostrare che queste soluzioni non sono costose soluzioni ai problemi, ma piuttosto opportunità di crescita economica pulita.

Le informazioni sopra riportate hanno esclusivamente scopo informativo e la Solar Impulse Foundation non fornisce alcuna garanzia sulla loro autenticità, completezza o accuratezza. Per convalidare l'adesione all'Alleanza Mondiale per le Soluzioni Efficienti, la Fondazione Solar Impulse verifica solo che ogni entità sia registrata e abbia sottoscritto i nostri principi e valori enunciati nella seguente Carta dell'Alleanza Mondiale per le Soluzioni Efficienti. Per i membri che sono anche fornitori di soluzioni, queste informazioni non costituiscono una consulenza sugli investimenti o una raccomandazione ad acquistare, effettuare transazioni o stipulare accordi con le parti o le persone sopra menzionate. I potenziali investitori o le parti interessate sono gli unici responsabili delle loro decisioni di investimento o commerciali e dell'esecuzione di qualsiasi due diligence richiesta dalle circostanze.